Osservatorio sulla Sicurezza Informatica

Università di Roma La Sapienza - Dipartimento di Informatica - Via Salaria, 113 - 00198 Roma

L'iniziativa di costituire un Osservatorio sulla Sicurezza Informatica nasce con lo scopo di creare un collegamento tra la domanda e l'offerta di prodotti e servizi in un settore caratterizzato dalla continua evoluzione delle tecnologie e delle modalità di gestione delle informazioni nelle organizzazioni e dalle esigenze di riduzione dei rischi legati all'adozione delle stesse.

Le specificità dei singoli contesti organizzativi che variano in termini di strategie, strutture, dimensioni, livello tecnologico ed aspetti di carattere culturale e sociale, richiedono un'analisi approfondita dei requisiti di sicurezza ed un continuo sviluppo di nuove soluzioni tecniche ed organizzative per far fronte alle esigenze emergenti.

In questo scenario l'Osservatorio intende svolgere un ruolo di interfaccia tra i fornitori di prodotti e servizi di sicurezza ICT, tra cui aziende specializzate e singoli professionisti o ricercatori che operano in questo settore, e le realtà organizzative che investono per garantire il perseguimento dei propri obiettivi di business o istituzionali. In particolare l'Osservatorio si pone come raccordo tra la community dei professionisti (docenti, ex allievi, allievi) che collaborano, si sono formati e continuano a formarsi nell'ambito della Sicurezza Informatica attraverso i Master organizzati dal Dipartimento di Informatica dell'Università La Sapienza di Roma, il network di aziende che supportano le iniziative del Master, le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali ed altri enti o associazioni che a livello nazionale e internazionale contribuiscono allo sviluppo di conoscenze in questo settore (UN, ISACA, ESA, ABILab, etc.).

A tal fine le attività dell'Osservatorio si concentrano su due aree specifiche:

  • Area di Analisi e Monitoraggio
  • Area Formazione e Cambiamento Culturale

Area di Analisi e Monitoraggio

  1. Effettua il monitoraggio delle iniziative pubbliche e private in tema di Sicurezza delle Informazioni nelle realtà organizzative che fanno uso dei sistemi ICT, con l'obiettivo di individuare le best practices e di evidenziare i bisogni e le possibili aree di intervento;
  2. Analizza l'offerta ICT Security, sul territorio nazionale, confrontandola con gli scenari e i trend internazionali.

Queste attività si concretizzano nella pubblicazione di due rapporti annuali che sintetizzano i risultati delle ricerche svolte:

  1. Rapporto annuale sulle iniziative di Sicurezza Informatica nella Pubblica Amministrazione.
  2. Rapporto annuale sugli sviluppi del mercato della ICT Security.

Area Formazione e Cambiamento Culturale

  1. Supporta la Pubblica Amministrazione e le Imprese nella progettazione di percorsi formativi e di aggiornamento;
  2. Si impegna nel creare spunti (eventi e seminari) per muovere le culture organizzative, pubbliche e private, verso una capacità di analisi del proprio livello d'inerzia in ambito Sicurezza come dimensione strategica che attraversa il mondo organizzativo.
Print/export